AZIENDA AGRICOLA BIODINAMICA PODERE CASACCIA DI MORETTI E MORI LUCIA S.S.

Agricoltura Biodinamica - Vini Biodinamici

Contatti


Podere Casaccia di Moretti e Mori Lucia s.s. – Azienda Agricola Biodinamica
via di Triozzi 41 - Strada Vicinale delle Querce
50018 Scandicci (Firenze)
Coordinate per arrivare: 43.7407 - 11.1637
+43° 44' 26.08", +11° 9' 49.85"

Cell. Roberto 335.6560522 - Lucia 339.1890304

sinefelle@libero.it

prodotti

SINE FELLE BIANCO

IGT TOSCANA BIANCO

Malvasia, Trebbiano, Vermentino.
6 giorni di macerazione sulle bucce
IGT Toscana Bianco
Vino certificato biologico e biodinamico
Vinificazione naturale

SINE FELLE AMBRATO

IGT TOSCANA BIANCO

Malvasia e Trebbiano.
9 mesi di macerazione sulle bucce
IGT Toscana Bianco
Vino certificato biologico e biodinamico
Vinificazione naturale

SINE FELLE ROSATO.

IGT TOSCANA ROSATO

100% Sangiovese
Ottenuto da spremitura dell'uva
IGT Toscana Rosato
Vino certificato biologico e biodinamico
Vinificazione naturale

PRISCUS – 100% SANGIOVESE

IGT TOSCANA ROSSO

Antichi cloni di Sangiovese.
Lunga macerazione e batonnage sur lies
IGT Toscana Rosso
Vino certificato biologico e biodinamico
Vinificazione naturale

ALITER

IGT TOSCANA ROSSO

Sangiovese, Canaiolo, Malvasia Nera, da vigne vecchie e nuove
Lunga macerazione e batonnage sur lies
IGT Toscana Rosso
Vino certificato biologico e biodinamico
Vinificazione naturale

SINE FELLE VECCHIE VIGNE

IGT TOSCANA ROSSO

Sangiovese, Canaiolo, Malvasia Nera, da vecchie vigne
Lunga macerazione e batonnage sur lies
IGT Toscana Rosso
Vino certificato biologico e biodinamico
Vinificazione naturale

SINE FELLE RISERVA

CHIANTI COLLI FIORENTINI DOCG RISERVA

Selezione di annate particolari da vecchie vigne
Lunga macerazione e batonnage sur lies
DOCG Chianti Riserva
Vino certificato biologico e biodinamico
Vinificazione naturale

CANAIOLO 100%

IGT TOSCANA ROSSO

Antichi cloni di Canaiolo vinificati in purezza
Lunga macerazione e batonnage sur lies
IGT Toscana Rosso
Vino certificato biologico e biodinamico
Vinificazione naturale

MALVASIA NERA 100%

IGT TOSCANA ROSSO

Antichi cloni di malvasia nera vinificati in purezza
Lunga macerazione e batonnage sur lies
IGT Toscana Rosso
Vino certificato biologico e biodinamico
Vinificazione naturale

PUGNITELLO 100%

IGT TOSCANA ROSSO

Antico vitigno salvato dall'estinzione, vinificato in purezza
Lunga macerazione e batonnage sur lies
IGT Toscana Rosso
Vino certificato biologico e biodinamico
Vinificazione naturale

FOGLIA TONDA 100%

IGT TOSCANA ROSSO

Antico vitigno toscano recentemente riscoperto e vinificato in purezza
Lunga macerazione e batonnage sur lies IGT Toscana Rosso
Vino certificato biologico e biodinamico
Vinificazione naturale

SINE FELLE PASSITO ROSSO

IGT TOSCANA ROSSO PASSITO

Raro passito di Sangiovese in purezza,
raccolto in 3 differenti fasi di maturazione e fermentato sulle bucce
IGT Toscana Rosso Passito
Vino certificato biologico e biodinamico
Vinificazione naturale

ASSOLATO IGT TOSCANA

IGT TOSCANA BIANCO PASSITO

Passito tradizionale toscano di Malvasia e Trebbiano
Fermentato per oltre 3 anni in botte scolma
IGT Toscana Bianco Passito
Vino certificato biologico e biodinamico
Vinificazione naturale

SITUA NOBILIS

IGT TOSCANA BIANCO PASSITO

Malvasia e Trebbiano raccolti a maturazione avanzata e appassiti parzialmente in pianta.
IGT Toscana Bianco Passito
Vino certificato biologico e biodinamico
Vinificazione naturale

OLIO EXTRAVERGINE D'OLIVA

Olio a bassissima acidità dal caratteristico sapore pizzicante, fruttato al palato, ma allo stesso tempo delicato e armonico con note aromatiche di oliva verde, cardo e erbe fresche. Consumo ideale entro 18 mesi dalla produzione.
Perché scegliere di impiantare e vinificare solo vitigni autoctoni invece dei più pubblicizzati vitigni internazionali?
L'Italia, rispetto a tutti gli altri paesi produttori di vino, è quella che ha il maggior numero di vitigni autoctoni, la maggior parte sconosciuti agli stessi italiani.
Questa enorme ricchezza di biodiversità è qualcosa di unico nel mondo del vino e se fosse in mano ai francesi verrebbe sbandierata ai 4 venti e diverrebbe fonte di orgoglio nazionale, da noi, invece, passa quasi totalmente inosservata e addirittura andiamo a impiantare i vitigni d'oltralpe. Fortunatamente qualcosa sta cambiando.
La nostra storia e la nostra indole ci hanno regalato questa meraviglia, i comuni, i piccoli stati, il campanilismo che da sempre ci caratterizza hanno fatto in modo che ogni ambito territoriale si distinguesse dall'altro salvando e/o selezionando i propri vitigni autoctoni tipici...>
IT | EN